SpectraPick

SpectraPick è un innovativo software di calibrazione per misure multispettrali, basato su sofisticati algoritmi d’Intelligenza Artificiale.

La peculiarità di SpectraPick consiste nella capacità di misurare la riflettanza spettrale in ogni punto dell’immagine acquisita nel range tra i 300 e i 1000 nanometri, ovvero dagli ultravioletti al vicino infrarosso utilizzando fotocamere RGB con sensore CMOS in silicio. In realtà, SpectraPick non è legato a bande elettromagnetiche specifiche, ma può funzionare per qualsiasi lunghezza d’onda, a condizione che l’acquisizione venga effettuata con un’apposita fotocamera e un ColorChecker misurato nella banda in esame.

Il software rappresenta l’unico prodotto sul mercato in grado di fornire misure dall’elevata precisione colorimetrica e radiometrica a partire da immagini fotografiche ad altissima risoluzione, ottenute con un ridotto numero di filtri ottici.

Calibration Comparison
Confronto fra l'immagine prima (sinistra) e dopo (destra) la calibrazione con SpectraPick.

SpectraPick, per poter elaborare le immagini, acquisite in situ in condizioni controllate, necessita nel setup della scena di una corretta illuminazione e della presenza di riferimenti radiometrici (ColorChecker e riferimenti esposimetrici), precedentemente misurati il laboratorio. 

Successivamente SpectraPick converte le immagini in ingresso, acquisite in formato RAW, in informazioni radiometriche e colorimetriche reali, creando una base matematica per la generazione delle bande di uscita in funzione dei filtri reali e virtuali utilizzati.

Secondo una modalità operativa efficace, veloce e di facile utilizzo, il software è in grado di ricampionare le immagini, allinearle le une sulle altre a partire da una immagine di riferimento (Filtro A), e calibrarle correttamente.

Al termine di questo processo si otterrano una immagine colorimetrica calibrata CIELAB (esportabile in AdobeRGB) ed una serie di immagini monocromatiche, corrispondenti, in base al numero di filtri reali utilizzati (2 o 4), rispettivamente a 7 o 14 bande, con una precisione radiometrica superiore al 98% e una precisione colorimetrica inferiore a DeltaE = 2. Il numero di bande in uscita, inoltre, cresce esponenzialmente nel caso in cui vengano generati anche un certo numero di filtri virtuali.

Dopo la calibrazione con SpectraPick, le immagini possono essere visualizzate ed elaborate con il software PickViewer.

Pre Calibration SpectraPick
Fase preliminare alla calibrazione.
Spectrapick Delta
Risultati della calibrazione.
7 Bande + vis + cie64 + FC SpectraPick
Immagini calibrate ottenute con il software SpectraPick.

Per leggere le caratteristiche di SpectraPick

Scroll Up