Riferimenti radiometrici
ed esposimetrici

Per realizzare misure multispettrali, l’allestimento di ripresa fotografica necessita di una corretta illuminazione e della presenza di riferimenti radiometrici ed esposimetrici.

I riferimenti radiometrici adoperati per la calibrazione delle immagini sono articolati in una scacchiera di colori (Target o ColorChecker), disponibile in vari formati e dimensioni a seconda del campo applicativo designato e delle dimensioni del soggetto da fotografare. Ogni tacca del Target è stata precedentemente misurata in laboratorio con strumentazione certificata.

Inoltre, per la calibrazione di superfici trasparenti sono stati sviluppati Target in trasparenza, le cui tacche sono precedentemente misurate in laboratorio con strumentazione certificata.

I riferimenti esposimetrici, invece, sono necessari per bilanciare l’esposizione e compensare eventuali variazioni di illuminazione. In questo caso, i materiali utilizzati sono dei bianchi di riferimento e/o da un polimero bianco di riferimento.  

Modelli di Target disponibili

Target versione 7.0

  • 44 tacche di colore;
  • Riconoscimento automatico attraverso i markers;
  • Formati personalizzabili.

Target versione 7.0 – trasparente

  • 42 tacche di colore;
  • Riconoscimento automatico attraverso i markers;
  • Formati personalizzabili;
  • Utile per la calibrazione di superfici trasparenti e semi-trasparenti (i.e. vetro).

Target versione 8.0

  • 44 tacche di colore;
  • Riconoscimento automatico attraverso i markers;
  • Formati personalizzabili.

Riferimenti esposimetrici disponibili

Riferimenti bianchi

Polimero bianco di riferimento

Scroll Up