EasyPick

Il software EasyPick, sviluppato da Profilocolore, permette di eseguire calibrazioni colorimetriche con modalità operative facili e veloci da comprendere. 
EasyPick permette la realizzazione di immagini ad alta risoluzione contenenti per ogni pixel misure di riflettanza spettrale acquisite nel range tra i 400 e i 700 nanometri, con una precisione colorimetrica inferiore a DeltaE = 2.

La versatilità del sistema è rappresentata dall’estrema facilità di acquisizione delle immagini, ottenibili mediante l’utilizzo di un qualsiasi dispositivo, come per esempio smartphone, fotocamere commerciali e fotocamere modificate abbinate ad un filtro ottico PFCL-A.

Le uniche due accortezze consistono nell’acquisire le immagini a parità di condizioni espositive e nell’inserimento di un ColorChecker all’interno di almeno una delle scene fotografate.

EasyPick pre-post calibration
Confronto fra l'immagine prima (sinistra) e dopo (destra) la calibrazione con EasyPick.

EasyPick supporta diversi tipi di formati di ingresso, tra cui il formato TIFF e i formati RAW di Nikon (.NEF), Hasselblad (.FFF), PhaseOne (.IQ4) e Canon (.CR2). Per ottenere la massima accuratezza colorimetrica, è raccomandato l’uso del formato RAW o di un formato non compresso, come ad esempio il formato TIFF a 16 bit.

Il software permette all’utente, inoltre, di scegliere non solo il formato di uscita delle immagini calibrate (TIFF 8 e 16 bit, PNG 8 e 16 bit, JPG), ma anche il tipo di illuminante (D65, D50, etc.), lo spazio colore (AdobeRGB, sRGB, etc.) e le Color Matching Function (CIE31 – osservatore standard a 2°, CIE64 – osservatore standard a 10°).

Il sistema è, quindi, completamente standard ed i risultati ottenuti possono essere interfacciati con qualunque altro software commerciale.

Impostazioni EasyPick
Finestra "Impostazioni".
Interfaccia software con caricamento immagini da calibrare.

Per leggere le caratteristiche di EasyPick

Scroll Up