Dermatologia

Esempio Dermatologia Vitiligine
La Parabola dei ciechi

Details

Lo spettro elettromagnetico intorno al visibile, partendo da Bruegel..

In moltissime specialità della medicina, ormai, l’imaging ha assunto una importanza centrale sia per la diagnostica che per la didattica. Le figure degli atlanti di anatomia sono tra le icone più antiche legate alla scienza medica, sin dai secoli passati dai quali ci sono arrivate stamper e litografie di grande valore anche artistico. Pieter Bruegel il Vecchio, pittore olandese del XVI secolo, rappresenta una umanità contadina con una minuziosità tale di dettagli che, ad esempio, nella “Parabola dei ciechi” è possibile risalire dai dettagli di ciacun personaggio rappresentato alla specifica patologia che ha determinato la cecità.

La diagnostica per immagini oggi abbraccia immagini prodotte sfuttendo amplissime porzioni dello spettro elettromagnetico, dai raggi X e Gamma per TAC e PET, alle onde radio per la RMN, ed ancora onde meccaniche ad alta frequenza per le ecografie.

Lo spettro elettromagnetico intorno al visibile ha una rilevanza notevole nell’analisi delle superfici, di cui la più importante in medicina è la pelle con i suoi strati dal più esterno sino alla profondità millimetriche.

Alcune sostanze hanno, in particolare, una valenza particolare, e sono la melanina, che presenta una riflettanza ed assorbanza caratteristiche soprattutto nella banda degli UV, e l’emoglobina, sensibile invece alle indagini negli IR.

I sistemi di acquisizione ed analisi multispettrali di Profilocolore

Utilizzando i sistemi di acquisizione ed analisi multispettrali messi a punto da Profilocolore, è possibile svolgere indagini estremamente approfondite ed accurate, e soprattuto, potendo dare una metrica attraverso l‘ipercolorimetria a 7 bande standardizzata, monitorare nel tempo l’evoluzione di fenomeni fisiologici e patologici che interessano la cute.

I metodi di aggregazione ed analisi statistica applicati alle varie bande acquisite permetto di mettere in evidenza, in modo molto selettivo, fenomeni legati alla melanina, all’emoglobina ed alla presenza di infiammazioni o altre reazioni allergiche.

Oltre che una valenza diagnostica medica, il sistema di Profilcolore dedicato alla dermatologia trova applicazion anche in campo estetico, riuscendo a mettere in evidenza macchie latenti della pelle prima che siano visibili, consentendo quindi interventi estetico/medici precoci ed estremamente efficaci con la minima invasività.