Color Management

Nel trattamento del colore, Profilocolore offre una competenza estesa nella implementazione e nella messa a punto del Color Management definito dagli standard internazionali (International Color Consortium) e dell’intero Work-Flow, dalla ripresa fotografica digitale al prodotto finale, sia esso elettronico che su supporto fisico (stampa).

Profilocolore ha anche sviluppato una tecnologia proprietaria di trattamento del colore, ed è in grado di offrire un Enhanced Color Management ai clienti che hanno l’esigenza di una fedeltà estrema di riproduzione del colore, superiore agli standard ICC ed alla percezione media dell’occhio.L’Enhanced Color Management prevede l’uso di un numero illimitato di bande di acquisizione dell’immagine nel visibile, e qualsiasi forma di non linearità dei sistemi di acquisizione e riproduzione delle immagini (esclusi sistemi con degenerazione dei dati e perdita di gradi di libertà dei canali).

Con l’Enhanced Color Management si introduce anche il concetto di dispositivo virtuale di acquisizione e di profilo di colore virtuale. L’origine di una immagine può essere di qualsiasi natura, dalla pellicola negativa o invertibile digitalizzata, all’immagine prodotta direttamente da una fotocamera digitale.

Se si ha a disposizione una immagine di riferimento dello stesso soggetto, è possibile ricondurre i colori delle immagini dello stesso soggetto, ma di qualsiasi origine, a quelli di riferimento, attraverso un processo di “apprendimento” da parte di un sistema intelligente.
Questo rappresenta l’equivalente di un profilo di colore applicato al sistema complessivo che ha generato l’immagine.